Arredamento d’artista

Mirror avrà il privilegio di poter sfoggiare sin dalla sua inaugurazione un aspetto molto ricercato ed invitante. Questo grazie all’arredamento che non si presenta come un normale spazio, ma grazie all’abilità e all’estro di Elvezia Allari, il luogo sarà caratterizzato da un arredamento con uno stile ricercato ed improntato sul riuso creativo.

Un ambiente confortevole per invitare alla lettura e alla contemplazione delle opere sia letterarie che artistiche. Perchè per amare l’arte ci vuole tempo!

10962040_10206374036493867_1520845625_n

Note biografiche

La creatività di Elvezia dà origine ad allestimenti, monili e opere di textile design artificiali. I suoi materiali d’elezione sono il silicone, i polimeri a caldo, il filo di ferro cotto, carta, impiegati in modo inconsueto, piegati ad ordire trame leggere ma resistenti, accessori aerei, tele di ragno che catturano tessere musive o cristalli, pellicole d’oro o piccoli oggetti del quotidiano, che insieme guardano alle antiche cotte delle armature, al macramè orientale e alle trasparenze glamour del terzo millennio per “vestire d’ironia” gli ambienti, assecondando un immaginario gentile con oggetti sorprendenti e sintetici.Al lavoro artistico di installazione e alla progettazione di set teatrali, scenografie per eventi e per show room, case di moda e negozi di arredamento, Elvezia affianca una produzione sperimentale di design creativo con assemblaggi materiali anche vintage. Per la TREND di P. Bisazza ha realizzato una collezione di monili “AUREI” con tessere musive in foglia d’oro 24K; per INGLESINA ha realizzato una carrozzina d’ Autore, “LE PETIT NIDE”.
Selezionata alla triennale textile di Bratislava 2006
http://www.arttex.sk/trienale/index.php?id=8&lng=2
Ha disegnato e realizzato per McArthurGlen Designer Outlets in collaborazione con A.N.G.E.L.O per il Vintage Fashion Festival 2014 abiti riprodotti come opere di wire couture .
http://www.vogue.it/…/vintage-fashion-festival-2014-forever…E’ presente in collezioni private e fondazioni in Italia e all’estero.
Nel marzo 2014 realizza l’arredo del foyer e dei camerini del rinnovato Teatro Civico di Schio, piccolo esempio di teatro all’italiana costruito nel primo Novecento.
http://www.fondazionebartolifelter.it/
Il suo lavoro percorre l’immaginario femminile con interpretazione ironica e divertimento linguistico.
 
Ed ecco un vero album fotografico che raccoglie tutti gli angoli di questo luogo, così magistralmente arredato. Anche questo potrebbe essre vostro, l’arredamento è anch’esso in vendita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...