Una pagina bianca

Si inizia così, una pagina bianca, poche informazioni ed il tempo che stringe sempre di più.

Perchè complicarsi la vita? Una domanda costante in questi mesi di speranze, dubbi, perplessità e tante paure? Diventare imprenditore in Italia è fonte di tutti questi turbamenti, ma se una persona ha un sogno cosa dovrebbe fare?

Io ho lasciato maturare il sogno, cercando di maturare insieme ad esso e…o la va o la spacca, ma complicandomi la vita sempre e comunque con un lavoro a tempo pieno e una vita a tempo pieno.

Arte nella sua concenzione più ampia, letteratura attraverso l’arte dell’illustrazione e della grafica che non deve essere appannaggio solo dei bambini ma anche essere capace di far sognare un adulto che ha perso questa capacità.

Vi aspetto quindi molto molto presto e come diceva il mio “amico” George Bernard Shaw

“Si usa uno specchio di vetro per guardare il viso; e si usano le opere d’arte per guardare la propria anima.”

porta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...